Di Maio: «Nessuno si permetta di infangare la memoria di Gianroberto Casaleggio: media rilanciano notizia falsa già smentita»

«Nessuno si permetta di infangare la memoria di Gianroberto. In questi giorni alcuni media stanno rilanciando una notizia falsa, già smentita un anno fa, su un fantomatico finanziamento illecito al MoVimento 5 Stelle. L’unica “prova” era un documento che è già stato dichiarato falso più volte».

Così su Facebook il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

«Potremmo disinteressarcene e aspettare che si riveli per quello che è, una calunnia, se non fosse che il calunniato è Gianroberto Casaleggio. Una persona che non c’è più da 5 anni e non può difendersi. Una persona straordinaria a cui sono intimamente legato e la cui onestà e rigore morale non possono essere messi in discussione da nessuno. Fa bene Davide a chiedere i danni a chi continua a diffondere questa falsa notizia contro suo padre. Mando un abbraccio a lui, a Sabina e a tutti i familiari di Gianroberto», ha concluso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *