Dott. Franco Berrino: «50 grammi al giorno di fibre ‘buone’ riducono significativamente la mortalità per malattie infettive»

«Sono da preferire le fibre “buone” dei cereali integrali: 50 grammi al giorno riducono significativamente la mortalità per malattie infettive e se si arriva a 90 grammi la riducono del 25 per cento».

Lo ha spiegato il dott. Franco Berrino in un’intervista a “Libero”.

Secondo il medico è «meglio il pane integrale del pane bianco» e «il riso integrale invece di riso bianco, oppure zuppe di orzo o farro decorticato, miglio, grano saraceno».

«Le fibre fanno funzionare bene l’ apparato digerente, nutrono i microbi buoni, lo mantengono in buona salute e se l’ intestino è sano il sistema immunitario è più forte», ha sottolineato Berrino.

4 comments on “Dott. Franco Berrino: «50 grammi al giorno di fibre ‘buone’ riducono significativamente la mortalità per malattie infettive»
  1. Antonella ielacqua ha detto:

    si abbiamo capito che le fibre sono necessarie…..ma chi soffre di colon irritabile come fa ad assumerne così tanto spesso?

  2. Dino ha detto:

    Si può arrivare a quella quantità di fibre 1 po’ alla volta,si possono scegliere cereali integrali con buccia meno ruvida,é anche importante masticare bene così le fibre arrivano nell’ intestino ammorbidite; inoltre é importante frequentare corsi di cucina naturale per fare i primi passi in questo mondo

    1. Palamidese Rosella ha detto:

      Buon giorno vorrei avere maggiiri informazioni sul seminario, durata e costi.
      Grazie.
      Rosella

    2. Palamidese Rosella ha detto:

      Buon giorno vorrei avere maggiori informazioni sul seminario, durata e costi.
      Grazie.
      Rosella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.