Mes, Salvini: «Siamo alla dittatura nel nome del virus. Presenteremo mozione di sfiducia al ministro Gualtieri»

«Non ci sono gli Eurobond che voleva Conte ma c’è il MES, una drammatica ipoteca sul futuro, sul lavoro e sul risparmio dei nostri figli».

Lo ha scritto su Facebook il leader della Lega, Matteo Salvini.

«Dal 1989 ad oggi l’Italia ha versato all’Europa 140 miliardi, ora per averne a prestito 35 ci mettiamo nelle mani di un sistema di strozzinaggio legalizzato. Oltretutto, senza nessun passaggio in Parlamento, come più volte richiesto dalla Lega. Siamo fuori dalla legge, siamo alla dittatura nel nome del virus», ha sottolineato Salvini, che ha fatto sapere: «Presenteremo mozione di sfiducia al ministro Gualtieri.

«P.S. Se il governo olandese festeggia, vuol dire che è una seconda Caporetto», ha concluso il segretario della Lega.

2 comments on “Mes, Salvini: «Siamo alla dittatura nel nome del virus. Presenteremo mozione di sfiducia al ministro Gualtieri»
  1. Carlo Canu ha detto:

    Matteo oggi il premier farà una conferenza stampa per spiegare cosa è stato deciso dall’Euro gruppo. Per te e quelli che credono alle balle spaziali che spari, o per chi ha difficoltà a capire in realtà cosa si è deciso, ci sarà un’insegnante di sostegno

    1. Diana ha detto:

      Meno male che sei fuori chissa quanti ne rubavate ancora vergognatevi vi siete fatti gli elettori promettendo via la tassa sulla tv viale accise via i rom.sinti (che sono italiani)poi visto che avevano diritto di voto allora promesse a gogo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *