Gigi Proietti: “Diamo la scorta pure a Salvini così è contento!”

“Mo’ Salvini dice di essere minacciato? Diamo la scorta pure a Salvini così è contento”.

È questa la battuta dell’attore e regista Gigi Proietti all’Adnkronos dopo la decisione del Comitato per l’ordine e la sicurezza di Milano di assegnare la scorta alla senatrice a vita Liliana Segre.

L’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini aveva affermato: “Le minacce, da parte di chiunque, sono gravissime. Quelle che io quotidianamente ricevo, quelle contro la Segre, contro Salvini e contro chiunque sono gravissime”.

Proietti ha commentato: “Forse ci siamo distratti è da tempo che in questo paese ci sono segnali strani, direi inquietanti. Spesso le dichiarazioni di persone che dovrebbero rappresentare il popolo sono preoccupanti. Io se parlo, parlo per me mentre i politici parlano per i propri elettori e questa cosa è molto preoccupante”.

11 comments on “Gigi Proietti: “Diamo la scorta pure a Salvini così è contento!”
  1. Gianfranco Belloni ha detto:

    😂😂😂 se non fosse che un personaggio egregio parla, PERCHÉ mette in ridicolo le minacce che quotidianamente il CAPITANO riceve e che sono reali. La decenza gradirebbe il silenzio, di comici ne possiamo fare anche a meno.🤣🤣🤣

    1. Luigi ha detto:

      Ma va cagare tu eSalvini se hanno paura si stanno a casa se fanno le cose perbene nessuno li tocca invece hanno paura perché promettono e poi scappano e non si fanno più vedere bastardo

    2. giuseppe micelli ha detto:

      Il sig. Proietti non è un comico, è uno che ha studiato ( a differenza di altri) e tuttora insegna il buon vivere a tutti. il clima creatosi in Italia sta portando al delirio uno stato che ha dato lustro a tutto il mondo. Adesso con tutti qst cicisbei (cavalier serventi) abbiamo perso il ns made italy La decenza gradirebbe di non ascoltare più tutte le puttanate che il politico di turno (prima Berlusconi, poi Prodi, poi Renzi, poi Salvini, poi Salvini, Di maio non lo elenco nei politici) hanno rovinato il ns paese. Il Vs Capitano non sarà mai un leader perchè non ha da insegnare niente a nessuno.Sarà sempre un Capo che per comandare ha bisogno di persone non intelligenti, sciocche.
      Micione

  2. Luigi ha detto:

    Anche di cazzari traditori ignoranti fannulloni incapaci possiamo farne a meno

    1. Francesco ha detto:

      Se ha tradito il “suo” governo, lo sarà sempre.
      Propongo di nominarlo ¡TRADITORE A VITA!

  3. angelo ha detto:

    Il capitone che riceve minacce ahahahah ….. questa mi mancava…. fra un po’ si auto spedisce qualche lettera minatori da mostrare ai pecoroni, vedrete.

    1. gilberto corsi ha detto:

      06 maggio 2019
      “Ho deciso di non rispondere più a nessuna polemica. Faccio il mio lavoro e non il tiro al bersaglio”. Il leader della Lega Matteo Salvini mostra ai giornalisti una serie di foto con alcune scritte contro di lui comparse in tutta Italia, da “spara a Salvini” a “Salvini morto”, quest’ultima trovata domenica su un muro di Roma. “Gli amici del Pd e dei Cinque Stelle pesino le parole”, dichiara il ministro dell’Interno, che poi aggiunge: “Sono stufo di essere minacciato dalla mattina alla sera. Spero che la politica si fermi e condanni questa violenza per il momento verbale. A parte gli aggettivi ” tipo capitone “gia’ fanno pensare alla sua maleducazione verso una persona che non conosce .Puo’ documentarsi delle minacce su quei pochi giornali che non essendo di parte e non finanziati ,soprattutto, riescono a scrivere notizie accettabili e veritiere.Buonasera.

      1. Carlo ha detto:

        Proietti lo considero un grande artista …molto meno,quando rilascia interviste scordandosi ti togliersi la maschera teatrale che è sempre quella che lo distingue dalla farsa.

  4. Tommaso ha detto:

    Un altro Giggino…..

  5. Max Mavilla ha detto:

    Io rifletto semplicemente sul fatto che un cervello dotato di un minimo di libertà culturale o di un minimo di ingegno non potrà mai fare la pecora di scorta di un Salvini qualunque. Tutto il resto potrà anche permettersi questo lusso.
    Sera a tutti!

  6. Carlo ha detto:

    Proietti lo considero un grande artista …molto meno,quando rilascia interviste scordandosi ti togliersi la maschera teatrale che è sempre quella che lo distingue nella farsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.