Ergastolo ostativo, Di Maio: ‘C’è il rischio di ritrovarci fuori dal carcere boss mafiosi e terroristi’

“In base alla decisione della Grande Camera” della Corte europea dei diritti dell’uomo sull’ergastolo ostativo “potremmo trovarci a dover affrontare una serie infinita di ricorsi da parte di questi detenuti, con il serio rischio di ritrovarci fuori dal carcere anche boss mafiosi e terroristi”.

Lo ha dichiarato il capo politico del M5S, Luigi Di Maio.

“Ovviamente si andrebbero a depotenziare gli strumenti giudiziari che oggi ci permettono di fronteggiare il fenomeno mafioso e terroristico. E non si tratta di un problema che interessa solo l’Italia, ma ne va della sicurezza di tutta l’Europa. E’ doveroso aprire una seria riflessione, lo dobbiamo alle troppe vittime di mafia e terrorismo che hanno perso la vita senza nessuna colpa,” ha aggiunto il leader pentastellato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.