Buffagni (M5S): «Leghisti attaccati alle poltrone, forse hanno debiti e hanno bisogno di entrate»

«Io voglio capire perché Salvini ha deciso di mettere al primo posto la Lega e i suoi interessi piuttosto che il Paese. Credo che sia questa la domanda che tutti gli italiani si faranno».

Lo ha dichiarato il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei ministri e deputato M5S, Stefano Buffagni.

«La mia risposta? Evidentemente Salvini ha messo prima gli interessi del suo partito a quelli del Paese. Non ha voluto tagliare le poltrone perché lui ne ambisce di maggiori e forse hanno dei debiti e hanno bisogno di più entrate. Noi diciamo tagliamo i parlamentari e andiamo a votare, qualcuno parlava di chiusura della finestra elettorale. Vediamo se tagliano i parlamentari, poi parliamo dei tempi. Alleanza del Pd? Non è il tema, oggi il tema è un voto all’interno delle Camere,» ha aggiunto.

1 comment on “Buffagni (M5S): «Leghisti attaccati alle poltrone, forse hanno debiti e hanno bisogno di entrate»
  1. Gabriella Prina ha detto:

    Concordo ma cosa ci si può aspettare da lega-fdi-fi-cambiamo e pd-renzi-leu-art1? Abbiamo sperimentato tutto e considerato che è meglio non averli come compagni di viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.