Migranti, Salvini: «Pazzesco, Dalla Libia qualcuno telefonava e diceva ‘Ragazzi siamo in Libia, stiamo per partire’»

«Pazzesco! Dalla Libia qualcuno telefonava e diceva “Ragazzi siamo in Libia, stiamo per partire”. La magistratura ha in mano elementi e riferimenti precisi. Spero che si intervenga quanto prima e non si faccia finta di nulla!»

Lo ha scritto su Facebook il ministro degli Interni Matteo Salvini, condividendo un suo intervento a Quarta Repubblica, trasmissione televisiva condotta da Nicola Porro.

«Chi aiuta i trafficanti di esseri umani, che sono anche trafficanti di armi e di droga, non sfida Salvini ma il buonsenso e mette a rischio la salute dei nostri figli!» ha concluso Salvini.

Seguici su Instagram:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.