Julio Iglesias fermato alla dogana: gliene hanno trovato ben 42 kg in valigia, autorità sotto shock

Brutta avventura quella vissuta da Julio Iglesias, beccato alla dogana con una valigia dal peso di 42 kg: ecco cosa ci hanno trovato dentro.

Nato a Madrid nel 1943, Julio Iglesias è un cantante spagnolo conosciuto in tutta Europa e che, ad oggi vanta delle vendite di ben 300 milioni di copie: di fatto, è l’artista in lingua spagnola migliore di tutti i tempi in assoluto! In queste ultime ore, però, ha vissuto dei momenti davvero particolari: ecco come l’hanno trovato, in aeroporto.

Julio Iglesias fermato alla dogana
Julio Iglesias fermato alla dogana: trovato con 42 kg, tutti sconvolti- (Foto: Ansa)- (Ascoltalanotizia.it)

Un inizio di 2024 per niente tranquillo, quello che ha vissuto Julio Iglesias. Atterrato all’aeroporto di Punta Cana, nella Repubblica Dominicana, il celebre cantante si è visto infatti circondato dalle autorità che, dopo un attento controllo, gli hanno confiscato il bagaglio per effettuare ulteriori controlli. Ecco infatti cosa vi hanno trovato dentro.

Julio Iglesias beccato così: sono 42 kg

A rivelare lo spiacevole evento accaduto a Julio Iglesias è stato il programma televisivo Fiesta, che ha voluto informare i fan del cantante di ciò che è successo. Atterrato a Punta Cana, per godere di qualche giorno di vacanza nell’amata Repubblica Dominicana, Julio Iglesias si è sottoposto a tutti i controlli del caso ma, a differenza delle altre volte, questa volta è stato fermato dalle autorità e il suo bagaglio è stato confiscato. All’interno, infatti, sono stati riscontrati ben 42 kg di un qualcosa che, normalmente, non dovrebbe stare in valigia e soprattutto non in quelle quantità.

Julio Iglesias fermato alla dogana
Julio Iglesias fermato alla dogana: trovato con 42 kg- (Foto: Ansa)- (Ascoltalanotizia.it)

All’interno del bagaglio di Iglesias, infatti, hanno trovato ben 42 chili di generi alimentari tra frutta, verdura e carne: rucola, fragole, funghi, spinaci, lamponi e pomodori, quindi anche ceci e lenticchie, così come carne e prosciutto. Il ritrovamento ha stupito le autorità, che quindi hanno voluto confiscare il bagaglio per sottoporlo a ulteriori controlli. L’evento, che è accaduto il 10 gennaio, sembra che si sia risolto in modo veloce e amichevole: chiunque conosca Julio Iglesias, infatti, sa bene che quando esce dalla Spagna ama portar con sé i generi alimentari che più consuma, poiché fatica a trovarli fuori dalla sua nazione.

Di fatto, quindi, tutto è bene ciò che finisce bene e Julio Iglesias ha potuto godersi il proprio soggiorno in Repubblica Dominicana godendo di tutti i generi di alimentari portati con sé dalla Spagna. Chissà però se qualche commerciante locale colga la palla al balzo e si rifornisca di quei prodotti, in occasione del prossimo viaggio di Iglesias.

Impostazioni privacy