Il rammarico del Principe Harry, il gesto che la Regina Elisabetta non ha mai perdonato

Un nuovo libro afferma che la defunta regina Elisabetta II era assolutamente furiosa per un gesto del Principe Harry.

Quando il principe Harry e Meghan hanno annunciato la nascita di Lilibet, soprannominata Lili, il 4 giugno 2021, hanno detto al mondo che prendeva il nome dalla sua bisnonna, Sua Maestà la Regina Elisabetta, il cui soprannome di famiglia è Lilibet. Il suo secondo nome, Diana , è stata scelto per onorare la sua amata defunta nonna, la Principessa del Galles.

Meghan e Harry, la regina Elisabetta furiosa
La regina Elisabetta era furiosa con il nipote Harry: non sapeva del nome Lilibet- (ansa.it)- (Ascoltalanotizia.it)

Sebbene Lilibet Diana Mountbatten-Windsor sia nata nel 2021, le discussioni sul suo nome continuano. In particolare ci si chiede se la regina Elisabetta II abbia dato la sua benedizione alla scelta. Al momento della nascita, secondo alcune informazioni la Regina non aveva approvato la scelta del nome. Secondo la nuova biografia di Robert Hardman, una fonte ha detto che la regina era arrabbiata per le affermazioni di aver dato la sua benedizione.

La Regina Elisabetta furiosa con il principe Harry per il nome dato alla figlia

Nonostante la rottura con la Royal Family, il principe Harry si rivolse alla Regina Elisabetta per chiederle il permesso di dare il suo nome alla bambina. Fonti reali hanno detto che sua altezza reale ha acconsentito e ha dato la sua benedizione, anche se anche allora il nome ha sollevato domande. “Harry e Meghan avrebbero potuto rendere alla Regina un tributo molto più dignitoso chiamando la loro figlia con il nome proprio della bisnonna, Elizabeth”, disse allora la biografa della Regina, Sally Bedell Smith. Alcuni giorni dopo la nascita, “fonti di palazzo” hanno detto alla BBC che né Harry né Meghan hanno chiesto alla regina il permesso di dare alla figlia il nome che avevano scelto.

La regina Elisabetta era furiosa con il nipote Harry: non sapeva del nome Lilibet
La regina Elisabetta «non voleva che la figlia di Harry e Meghan si chiamasse Lilibet Diana»- (Ansa.it)- (Ascoltalanotizia.it)

I Sussex hanno risposto rapidamente tramite un avvocato. “Il duca ha parlato con la sua famiglia prima dell’annuncio—in effetti, sua nonna è stata il primo membro della famiglia che ha chiamato. Durante quella conversazione, ha condiviso la loro speranza di chiamare la loro figlia Lilibet in suo onore. Se non fosse stata di supporto, non avrebbero usato quel nome. ” Qualsiasi altra affermazione era “falsa e diffamatoria e non dovrebbe essere ripetuta”, si legge nella lettera dell’avvocato.

Ma nonostante questa minaccia legale, la discussione è continuata. L’autore Robert Hardman afferma che il personale all’interno del palazzo continua a irritarsi per le affermazioni di “benedizione”. Nel suo nuovo libro, Hardman scrive che un membro dello staff ha ricordato che Elisabetta II era infuriata dopo che i Sussex avevano annunciato che aveva dato loro la sua benedizione di chiamare la loro bambina ‘Lilibet’.

Come in tante conversazioni tese tra membri della famiglia, tutto sembra dipendere da come sono state formulate le cose. Se entrambe le parti concordano sul fatto che ci sia stata effettivamente una telefonata tra Harry e la regina, ci si chiede: in quella chiamata, Harry ha chiesto il permesso o ha semplicemente trasmesso l’informazione e aspettato un’obiezione? Se è così, forse è proprio lì che sta la confusione. Secondo Hardman, tuttavia, la confusione fu chiarita all’interno della famiglia quando infuriò la controversia per la prima volta.

Impostazioni privacy