«Escludo assolutamente un’alleanza dopo il voto con il centrodestra: nessun accordo con chi s’è infarinato con il draghisno, non ci interessa».

Lo afferma il leader di Italexit Gianluigi Paragone al termine della presentazione della lista del movimento del Lazio.

A chi gli chiede se dopo il voto prevede di guidare una protesta sociale, risponde: «Ricordo che dopo la grande crisi finanziaria si suicidarono tantissimi imprenditori. Prevedo che in tanti, durante la crisi energetica, avranno pignorata la casa. Poi si parla già di nuovi vaccini e non penso che la gente voglia ancora essere presa in giro».

1 comment on “Paragone: «Escludo assolutamente con il centrodestra un’alleanza dopo il voto»
  1. LORIANA ha detto:

    Quando si ha un programma per metà identico a quello della Lega , stare da soli è un suicidio . Tuttavia ciò ha una spiegazione giacchè Luigi Paragone proviene dalla Lega infatti era un giornalista della “PADANIA” poi è subentrato qualche litigio e mal di pancia per cui ne è uscito . Si è pertanto avvicinato per poi entrarne a far parte al Movimento Cinque stelle che all’inizio aveva molti punti in comune con la Lega, tanto è vero che hanno fatto insieme un percorso con molte buone leggi condivise tramite il governo giallo-verde. Quando il Movimento Cinque stelle ha cambiato completamente rispetto al programma che si era dato, ha fatto molto bene Paragone ad uscirne, giacchè ha dimostrato coerenza. Paragone sbaglia a fare dichiarazioni che possano riguardare il futuro delle alleanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.