«Il ministro Di Maio mi attacca. Dopo aver insultato il Pd su Bibbiano, accusato Mattarella di alto tradimento, flirtato coi gilet gialli contro Macron, oggi se la prende con me».

Così sui social Matteo Renzi, pubblicando una video replica alle parole di Luigi Di Maio.

«Di Maio ha detto di tutto sul Pd, ha detto che il Pd rubava i bambini portandoli via da Bibbiano con l’elettroshock, e oggi questo signore qui è andato a elemosinare un seggio salendo i gradini del Nazareno, sede del Pd. Ma la cosa che mi fa arrabbiare è che in questo momento è il ministro degli Esteri: sono sei mesi che dalla mattina alla sera pensa al suo partitino e a come garantire un seggio agli amici degli amici», afferma Renzi nel video pubblicato.

1 comment on “Renzi: «Dopo aver accusato Mattarella di alto tradimento, Di Maio se la prende con me»
  1. Maria bruna ha detto:

    Sono 2 uno peggio dell’altro speriamo che scompaiono politicamente tutti e 2 la cartelletta si è immedesimato alla perfezione con la casta traditore del popolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.