«Il G20 dovrebbe dire forte e chiaro che non ignorerà ciò che sta accadendo in Ucraina: che l’attacco russo deve cessare ora e che le forze russe devono ritirarsi».

Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, intervenendo alla prima sessione della ministeriale Esteri del G20 in corso a Bali, in Indonesia.

«L’attacco all’Ucraina ha distrutto la nostra fiducia nella Russia», ha affermato ancora il titolare della Farnesina Luigi Di Maio intervenendo alla prima sessione della ministeriale Esteri del G20. «L’aggressione russa contro l’Ucraina è una violazione dei principi più elementari del diritto internazionale: stiamo tutti assistendo ai bombardamenti di civili costretti a lasciare le loro case e a fuggire dal Paese», ha aggiunto Di Maio.

Scarica l’app di Ascolta la Notizia per Android: https://bit.ly/2F3ptXR o iPhone: https://apple.co/2F8zEdU

Attiva la skill di Ascolta la Notizia nel tuo dispositivo Alexa: https://amzn.to/3K7RTfU

4 comments on “G20, Di Maio: «L’attacco russo deve cessare ora e le forze russe devono ritirarsi»
  1. mauro orsini ha detto:

    certo putin ora sarà sicuramente impressionato da queste dichiarazioni e farà sventolare la bandiera bianca, è solo ridicolo inadeguato al ruolo che ricoopre

  2. Francesca Modesti ha detto:

    Le aggressioni sono tutte sbagliate, allora prima di condannare la Russia condanniamo l’aggressione all’Irac, all’Afganistan, a Cuba, ai paesi dell’Est Europa. Di Maio è uno sbarbatello.
    Spesso parla senza sapere.

  3. Gabriele ha detto:

    Credo che a sentire certe affermazioni, da certi personaggi, Putin si scompisci dal ridere!!!

  4. guido annunziata ha detto:

    Incredibile…il nulla esperto di politica estera..l’Escort della politica…il prostituto di Pomigliano che si e’ circondato di parenti ed amici che noi paghiamo profumatamente….Per favore..se lo incontrate SPUTATEGLI IN FACCIA E SE AVETE UNA SCATOLETTA DI TONNO CERCATE DI COGLIERLO IN FRONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.