Ucraina, Toninelli: «Ho enorme disagio e comprendo i miei colleghi, ma questo non significa non stare vicino a Zelensky»

«Comprendo perfettamente i miei colleghi. La situazione di disagio va vissuta personalmente. Ce l’abbiamo tutti: chi la gestisce e chi non la sopporta. Io ho enorme disagio, ma questo non significa non stare vicino al presidente Zelensky e al popolo ucraino e far vedere che tutta l’Italia è unita e compatta dalla loro parte».

Lo ha dichiarato il senatore del M5S Danilo Toninelli dopo l’intervento in videocollegamento con il Parlamento italiano del presidente ucraino Zelensky.

«Questa è una situazione in cui cammini sul filo del rasoio. L’altra faccia della medaglia era l’immediata conquista dell’Ucraina da parte di Mosca. E poi? Quello di» martedì mattina «è stato il discorso più corretto, più moderato, più pacifista e, comunque, anche eroico», ha concluso Toninelli.

Scarica l’app di Ascolta la Notizia per Android: https://bit.ly/2F3ptXR o iPhone: https://apple.co/2F8zEdU

Attiva la skill di Ascolta la Notizia nel tuo dispositivo Alexa: https://amzn.to/3K7RTfU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.