Conte: «Di Maio dovrà rendere conto di diverse condotte, molto gravi, ai nostri iscritti e alla nostra comunità»

«Di Maio dovrà rendere conto di diverse condotte, molto gravi. Ai nostri iscritti e alla nostra comunità».

Così in un’intervista rilasciata al Fatto Quotidiano, il presidente del MoVimento 5 Stelle Giuseppe Conte.

L’ex presidente del Consiglio ha anche ripercorso alcune fasi della trattativa per la rielezione di Sergio Mattarella al Colle: «Il ritiro di Berlusconi, e contestualmente il suo invito al premier Draghi a proseguire nell’azione di governo, ha costituito un primo punto di chiarezza delle trattative. Il M5S, con il suo no a quella candidatura, ha scongiurato che il Parlamento e il Paese si spaccassero», ha spiegato.

«Se Di Maio parla di fallimento, se ha delle posizioni», aveva detto Conte dopo l’attacco di Di Maio, aggiungendo che «le chiarirà perché anche lui era in cabina di regia, come ministro l’ho fatto partecipare».

Scarica l’app di Ascolta la Notizia per Android: https://bit.ly/2F3ptXR o iPhone: https://apple.co/2F8zEdU

Attiva la skill di Ascolta la Notizia nel tuo dispositivo Alexa: https://amzn.to/3K7RTfU

1 comment on “Conte: «Di Maio dovrà rendere conto di diverse condotte, molto gravi, ai nostri iscritti e alla nostra comunità»
  1. Enrico Margelli g ha detto:

    Il presidente Giuseppe Conte la nostra salvezza Dio ce lo conservi🤗🌟🌟🌟🌟🌟❣️👍

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.