Meloni: «Sentenza vergognosa: risarcimento negato a una cassiera colpita a fucilate durante una rapina perché ha inveito contro i ladri»

«Sentenza vergognosa del tribunale di Lucca: negato il risarcimento a una cassiera di un supermercato colpita a fucilate durante una rapina perché ha osato gridare e inveire contro i ladri. “Troppo aggressiva” ha stabilito il tribunale».

Lo ha scritto in un post su Facebook la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

«Niente risarcimento e la vittima dovrà pure pagare le spese processuali, nonostante le gravissime ferite subite. Perché secondo certi giudici, i cittadini onesti dovrebbero solo subire: vietato difendersi e ora perfino vietato essere scortesi con i criminali. Basta con queste assurdità! Alla coraggiosa signora Ombretta Cordoni va tutta la nostra solidarietà», ha concluso Meloni.

Scarica l’app di Ascolta la Notizia per Android: https://bit.ly/2F3ptXR o iPhone: https://apple.co/2F8zEdU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.