Conto corrente Renzi, Crosetto: «Come sono arrivati a far parte del fascicolo dell’inchiesta Open? Questo è il tratto più inquietante della vicenda»

Guido Crosetto, co-fondatore di Fratelli d’Italia, ha affrontato in un’intervista all’Huff Post la questione della pubblicazione degli estratti dei finanziamenti arrivati sul conto corrente di Matteo Renzi, che in precedenza aveva definito «barbarie giustizialista».

«Questi atti non sono mai stati chiesti formalmente né al Senato, dove Renzi siede, né alla sua banca, né in Banca d’Italia. Come sono arrivati a far parte del fascicolo dell’inchiesta Open, allora? A questa domanda finora nessuno ha risposto. Ed è il tratto più inquietante della vicenda», ha denunciato.

«Il fatto che queste informazioni finiscano sui giornali a indagine aperta è una vergogna. Non perché riguardi Renzi, lo sarebbe per chiunque. È ora di dire basta a questo tipo di voyeurismo e ai processi anticipati sulla stampa», ha affermato ancora Crosetto.

«Chi vuole crocifiggere i condannati, deve almeno aspettare le sentenze. Questo metodo rappresenta la distruzione della democrazia e della credibilità della magistratura. Sono convinto che la maggioranza dei giudici la pensi come me, perché i danni per loro sono molto più forti dei benefici. Le norme ci sono, evidentemente le sanzioni previste non sono sufficienti a farle rispettare», ha aggiunto.

4 comments on “Conto corrente Renzi, Crosetto: «Come sono arrivati a far parte del fascicolo dell’inchiesta Open? Questo è il tratto più inquietante della vicenda»
  1. Pietro ha detto:

    Solo le persone losche vogliono il segreto bancario e il voto segreto nel parlamento.

  2. Massimo Pugliese ha detto:

    Non bisogna aspettare le sentenze perché ci sono atti non penalmente rilevanti ma politicamente e moralmente significativi di personaggi che non sono privati cittadini ma rappresentanti del popolo.

  3. mauro bertini ha detto:

    Prima con la decadenza poi con l’improcedibilità il cittadino potrà non saper mai di che pasta son fatti alcuni personaggi.

  4. Nicoletta Rezzonico ha detto:

    Crosetto, sappi che i tempi sono cambiati..la fiducia che si aveva su Almirante e Berlinguer, oggi non esiste più, ecco perché c’è il 50% di assenteismo alle urne…Non ci sono politici credibili, tutti dediti ai loro sporchi affari, entrano in politica solo per questo…Non certo per fare leggi buone per il paese o per i suoi cittadini, sono incompetenti, ignoranti, pericolosi, sporchi, collusi, condannati eppur siedono in un posto che dovrebbe essere sacro…. ma la discesa dei barbari… ha inbarbarito le istituzioni, le leggi, la gente….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.