«Noi saremo nei gazebo della Lega, non in piazza» non andremo alla manifestazione che «la sinistra organizza nel giorno del silenzio elettorale, prima dei ballottaggi».

Così Matteo Salvini, nel corso di una diretta Facebook, con riferimento alla manifestazione convocata dai sindacati sabato 16 ottobre, dopo l’assalto alla sede della Cgil di Roma di sabato scorso.

«Sono rimasto impressionato da Piazza del Popolo, c’era una mare di gente» ha detto a proposito della manifestazione no green pass di sabato a Roma: «Non togliamo il diritto di vivere, criticare a milioni di italiani, ce ne sono 8 milioni che non sono vaccinati e non hanno il green pass, non entro nel merito del perché, ma hanno diritto di parola anche loro».

«Non si può impedire a quelle persone di manifestare, non mischiamo quelle famiglie con quei cento criminali. A Roma e Milano c’erano tante famiglie, bambini con i palloncini, che non possono essere messi sullo stesso piano di chi urla e spacca». Bisogna garantire «il diritto a manifestare pacificamente per qualunque idea, come sta avvenendo in questi giorni in tante città», ha aggiunto il leader della Lega.

1 comment on “Assalto a Cgil, Salvini: «Noi saremo nei gazebo della Lega, non in piazza, il 16 ottobre»
  1. vally ha detto:

    ancora una volta contro il governo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.