«Vaccini a bambini dai 5 agli 11 anni? Considero una cosa su cui bisogna essere estremamente prudenti. Perché sappiamo che nei bambini molto piccoli l’impatto del Covid difficilmente produce rischi importanti e sappiamo anche che i vaccini con tutta la sicurezza che possono avere hanno autorizzazione condizionata».

Lo ha detto il presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni a Napoli, dove si trovava per iniziative elettorali.

«I vaccini hanno fatto le loro sperimentazioni in tempi molto rapidi, perché giustamente servivano. Da noi diventa tutto un’ideologia, ma sono strumenti e quando li usi e devi decidere, devi valutare il rapporto rischio-beneficio. Ho fatto vaccinare tra i primi, mia madre, ma mia figlia di 5 anni non penso che la farò vaccinare», ha concluso di FdI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.