Conte: «In questo momento non ci sono le condizioni per poter dire che noi appoggiamo il Pd a Torino»

«Con il Pd coltiviamo un dialogo continuo. In alcune realtà territoriali non è stato possibile, come qui. Se andremo al ballottaggio, come credo, mi auguro che il Pd ci appoggi. Ma non ci sono le condizioni in questo momento per poter dire, dopo gli atteggiamenti assunti dal Partito democratico torinese, che noi appoggiamo il Pd a Torino».

Lo ha detto il presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte, arrivato sabato a Torino per sostenere la candidata pentastellata Valentina Sganga.

«Mi dispiace» – ha proseguito l’ex premier – «non ci sia stata possibilità di creare progetto comune con obiettivi condivisi per questa città. C’è stato un irrigidimento del Pd locale, ne prendiamo atto, ma il progetto che noi presentiamo per Torino è concreto, solido, forte di un’esperienza importante. Il M5S ha tutte le carte in regole per presentare questa proposta per un nuovo mandato targato 5 stelle per Torino e credo sia una proposta competitiva».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.