Coronavirus, Oms: «Quello che stiamo imparando in Italia servirà anche all’Europa e a tutto il mondo»

«L’Italia è uno dei Paesi più colpiti, ed è ora la piattaforma di know how in Europa. Quello che stiamo imparando in Italia servirà anche all’Europa e a tutto il mondo. Dobbiamo lavorare mano nella mano, imparando ogni giorno, in ogni settore».

Queste le parole del direttore per l’Europa dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Hans Kluge, in merito alla gestione dell’emergenza coronavirus in Italia.

«Ho incontrato nelle scorse settimane le autorità italiane e vorrei ribadire ancora una volta il mio apprezzamento al ministro della Salute Roberto Speranza per la trasparenza nel condividere i dati,» ha aggiunto Kluge, secondo il quale «è importante che i Paesi lavorino insieme, imparino gli uni dagli altri e armonizzino gli sforzi».

Il coronavirus «può essere respinto dalla solidarietà all’interno delle comunità, all’interno delle Nazioni e all’interno della nostra regione,» ha sottolineato il direttore dell’Oms.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.