Mes, Gubitosa (M5S): “Non voterò mai una riforma che penalizza l’Italia”

“Sentire Salvini accusare Conte di aver firmato la riforma del Mes è indecente. Un’accusa falsa che si commenta da sola”.

Così su Facebook il deputato del Movimento 5 Stelle, Michele Gubitosa.

“Però” ha proseguito “lasciatemi esprimere la posizione del MoVimento 5 Stelle in merito a questa riforma del Mes. Sappiamo tutti come già all’epoca della sua istituzione il Mes avesse come scopo quello di aiutare le banche francesi e tedesche a rientrare dei prestiti fatti ai Paesi in crisi, Grecia in primis. L’Italia ha partecipato senza trarne benefici, anzi. Adesso si sta proponendo una riforma che rischia di penalizzare fortemente il nostro Paese. Per questo ne stiamo chiedendo la modifica e non comprendo per quale motivo il Ministro Gualtieri non voglia sostenerci in questa nostra richiesta. Perché definisce la riforma non modificabile?”.

“Siamo stati eletti per fare gli interessi degli italiani e questo facciamo. Questo è quello che fa il MoVimento 5 Stelle. Non voterò mai una riforma che penalizza l’Italia,” ha assicurato Gubitosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.