Una “nonnetta mai eletta” e una “Mrs Doublfire di Palazzo Madama”, una “vecchietta ben educata reduce dai campi di concentramento”, attrice “del ricatto”, “dell’estorsione perfetta: l’internamento di Matteo Salvini in un solitario campo di concentramento, dove attenti agli altri, molti potrebbero andare a fargli compagnia per un commento su Facebook”.

Lo ha scritto il segretario leghista di Lecce Riccardo Rodelli in un post su Facebook che ha suscitato polemiche.

“Le rivoluzioni si inaugurano con le nuove parole, le dittature con l’abrogazione, la proibizione, la mutazione delle parole. Ovvio che corra ai rimedi, ovviamente ammantati dei più santi e venerabili principi provvisori che contraddistinguono la loro etica imputridita di doppiopesismo e doppia e magari tripla morale. Usando come avanguardia e maschera un personaggio che non possa essere ‘attaccato’: una vecchietta ben educata, reduce dai campi di concentramento, mai eletta,” si legge nel post del leghista.

5 comments on “Leghista attacca Liliana Segre: “Nonnetta mai eletta!”
  1. pinopi ha detto:

    Dio lo perdoni,probabilmente non conosce la storia,mai eletta d’accordo,ma di questa gente ne abbiamo bisogno,ci fa riflettere x non cadere ancora nel triste passato,Riccardo Rodelli chieda scusa alla signora,dimostrerebbe di essere un galantuomo.

  2. Renzo ha detto:

    Non vale neanche un commento

  3. Natalina Piredda ha detto:

    Ammiro tantissimo questa signora x la sua umiltà e x la sua disponibilità al perdono L’HO sentita in diverse interviste e ripeto ho una particolare ammirazione x lei soprattutto per la sua dolcezza ….

  4. barbapio ha detto:

    Ma perchè, dove è lo scandalo? Adesso chi dice la verità merita la museruola? Che cavolo di democrazia è questa? Se non dici e pensi come il sistema vuole sei da additare al pubblico ludibrio! Perchè, qualcuno ha eletto questa vecchina così educata per essere senatrice a vita? Solo il capo dello stato. Penso che sia ormai giunta l’ora che i senatori a vita non vengano più eletti.

  5. barbapio ha detto:

    Bella questa democrazia! Il mio commento è in attesa di moderazione. Potrà essere censurato. Fatelo sapere a tutti gli italiani come funziona la democrazia oggigiorno!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.