Il M5S contro Bruno Vespa: “Lucia Panigalli picchiata e umiliata anche in Rai”

«Accade in Italia, nel 2019, che una donna che ha subito violenza ed è stata picchiata fino quasi alla morte dal partner debba subire un’umiliazione del genere da parte di un giornalista del Servizio pubblico sulla principale rete televisiva italiana. Questo è accaduto ieri sera, a Porta a Porta su Rai 1, in un’emittente pubblica».

È quanto denunciato dalla deputata del Movimento 5 Stelle, Stefania Ascari.

«La donna che vedete nel video  si chiama Lucia,» spiega Ascari «lei, una notte di nove anni fa, è stata aggredita e massacrata a pugni e a coltellate da un uomo a viso coperto, il suo ex, che non le ha mai perdonato di essere stato lasciato. Per il giudice si è trattato di tentato omicidio. Ma per il signor Vespa è esagerata: “se avesse voluto ucciderla, l’avrebbe fatto”, puntualizza».

2 comments on “Il M5S contro Bruno Vespa: “Lucia Panigalli picchiata e umiliata anche in Rai”
  1. Bartolomeo ha detto:

    Bruno Vespa?? Viscido.ha me personalmente non piace e non vedo le tre TV Pubbliche. Le pago come tassa obbligatoria ma non mi abbonerei mai posti politici per raccomandati.

  2. Michele ha detto:

    Bruno Vespa è un bravissimo giornalista, quando posso seguo volentieri “Porta a Porta” a volte può succedere che qualche sera si può fare qualche errore, ma si può perdonare, Sig Vespa lei è un grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.