Salvini replica a Boldrini: «Io infetto la società… Mah… Che dite, ‘ste scemenze saranno colpa del caldo?»

«Io infetto la società… Mah… Che dite, ‘ste scemenze saranno colpa del caldo???».

Il ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini ha replicato così, tramite Facebook, all’ex presidente della Camera Laura Boldrini, la quale in un’intervista concessa all’Huffington Post ha dichiarato:

«È stato Salvini ad avviare la politica dell’odio che ruota attorno alla ricerca del capro espiatorio. Una volta se la prende con i migranti, un’altra con le istituzioni europee, un’altra volta ancora con chi lavora nei centri di accoglienza. Addirittura è arrivato a prendere di mira il vincitore di Sanremo. Tutto questo infetta la società. La sua propaganda ha messo in ginocchio l’Italia».

Secondo Boldrini in Italia non c’è un’emergenza immigrazione, ma «la vera emergenza è l’emigrazione, la fuga dei nostri giovani che formiamo e poi regaliamo al resto del mondo».

8 comments on “Salvini replica a Boldrini: «Io infetto la società… Mah… Che dite, ‘ste scemenze saranno colpa del caldo?»
  1. Francesco raucci ha detto:

    Dite a Boldrini che gli italiani non hanno bisogno ne di lei ,né tanto meno degli africani.

    1. zanioloenzo ha detto:

      ti sei dimenticato del meglio che abbiamo,..non abbiamo bisogno di salvini, meloni, berlusconi e tutta la feccia che gli gira attorno,…

      1. zaniolo enzo ha detto:

        mi dimenticavo del peggio,…mettiamoci anche renzi e tutta la sua scuadra di furfanti,…

  2. Tiziana Vianello ha detto:

    No, cara Boldrini! Sei stata tu. Siete stati voi a farci odiare gli immigrati! Ce li avete imposti con la forza ed avete discriminato il vostro popolo dando soldi NOSTRI e non vostri a questi esseri invece di aiutare noi. Siete degli assassini del popolo italiano visto che molti connazionali si sono suicidato x “ingrassare” le vostre tasche! Non avete MAI fatto nulla x noi ma x tutti loro vi siete spaccati in 4. Se foste onesti(ma visto che non lo siete) a mmettereste i vostri errori verso il popolo italiano. Ci avete invaso di delinquenti (dagli assassini ai ladri agli stupratori) e x il dio denaro siete andati avanti con i paraocchi!

  3. Alessandro ha detto:

    Ma perché non gli fate un foglio di via irrevocabile??!!o non ama tanto l’africa e i suoi abitanti?prenda a braccetto la kienge e se ne vadano tutte e due!

    1. Valentina ha detto:

      “I giovani che formiamo?” Ma dove?? Che ormai è diventato un lusso fare l’università. E quelli che ci riescono chiaro che se ne vanno. Non ci sono protezioni economiche in questo paese. Non c’è meritocrazia, si deve sempre ricominciare da 0. Troppe tasse. Abbassate le tasse alle piccole imprese.

  4. Sergio Rizzi ha detto:

    Matteo, ricordati sempre del famoso detto”raglio d’asino non sale al cielo” ragione per cui non ti devi preoccupare di quello che dice la signora Boldrini ( ammesso e non concesso che sia una signora) ma guarda e passa e non ti curar di lei! Vedi, la signora in questione non ha mai servito il suo paese per migliorare le condizioni di rutti i suoi abitanti, bensì si è preoccupata sempre e comunque, insieme ai suoi compagni di merenda, di affossare le legittime aspirazioni di coloro che hanno sempre cercato di migliorare la propria condizione sociale costringendoli ad emigrare e creando buchi da riempire necessariamente con disperati provenienti da altri paesi ! È chiaro che il tutto è stato fatto per poter mantenere la propria posizione di privilegio!
    Un fancazzista rimane tale per tutta la sua vita; prova a chiederle quanti barili di petrolio e tonnellate di materie prime delle quali abbiamo disperatamente bisogno per mantenere la ns economia, la sig.ra ci procura con il suo modus operandi e con le sue critiche ridicole nonché prive di fondamento. Forse con i suoi proclami vuole combattere ogni forma di pensiero differente dal suo ( ammesso che i suoi pensieri non muoiano di solitudine appena elaborati)

  5. renzo de acutis ha detto:

    La Boldrini….è ancora parlante…già perché pensante non lo è dalla notte dei tempi….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.