Elezioni, Di Battista: «Questa è stata la più grande scoppola della storia del M5S»

«L’atteggiamento dell’ultimo mese e mezzo andava assunto prima. Questo è stato senz’altro un errore».

È questo il primo commento di Alessandro Di Battista sul risultato delle elezioni di domenica.

Parlando con i giornalista dopo il vertice dei 5Stelle al Ministero dello Sviluppo economico, Di Battista ha riconosciuto che la sconfitta di domenica è stata «la scoppola più grande della storia del Movimento». «Ma siamo sempre ripartiti anche nei momenti più drammatici, anche dopo la morte di Gianroberto Casaleggio,» ha aggiunto.

«Si lavora sugli errori e si migliora – ha detto ancora l’ex parlamentare – non è che si lavora sparandosi addosso uno contro l’altro, questo lo fa il Pd, non lo farò mai io». «Questa alleanza – ha continuato – ci ha consentito di portare a casa il reddito di cittadinanza, una legge anticorruzione, quota cento… l’atteggiamento dell’ultimo mese e mezzo doveva essere assunto prima. Questo è stato senz’altro un errore. Non ‘più guerra’ ma mettersi di traverso su alcune cose».

13 comments on “Elezioni, Di Battista: «Questa è stata la più grande scoppola della storia del M5S»
  1. Wanda ha detto:

    Alessandro solo il tuo aiuto può aiutare la ripresa. Mi spiace ma Di Maio non è all’altezza di perde troppo in diatribe contro Salvini e che ha ottenuto? Ha favorito lui e in un anno ha distrutto tutto il lavoro di Casaleggio e Grillo, è troppo una servetta pettegola. Se fosse intelligente si metterebbe da parte, solo così salva il 5Stelle….

    1. Clara ha detto:

      Non condividi, Di Maio mostra tutta la sua onestà, va bene

  2. Donato ha detto:

    Inviterei i dirigenti del M5S a non usare i social, nel trattare argomentazioni riguardanti le azioni del governo. Questo per evitare che gli organi d’informazioni e le opposizioni, possano usarle , naturalmente manipolandole, contro lo stesso governo. Come dire, non prestare il fianco agli avversari e allo stesso alleato di governo…

  3. Francesca ha detto:

    Caro DiBattista organizzaveti meglio i territoro non vanno abbanndonati ci devono essere i punti di riferimento ….francesca

    1. Rosa ha detto:

      Caro Alessandro, purtroppo avete imbarcato dei soggetti, oggi deputati, che stanno pensando Solo a loro. Per esempio nel mio paese, NON È SI SONO DEGNATI DI VENIRE A DARE UNA MANO ad organizzare una lista decente x le amministrative. Ci hanno lasciati SOLI dopo che in questo paese x le votazioni nazionali il Vs gruppo era stato il PRIMO PARTITO!
      È una VERGOGNA! Ecco perché avete, anzi abbiamo, perso tutti questi voti alle europee!!! Nonché alle amministrative!
      Non si fa politica 5 stelle in questo modo!!!!

  4. casulli domenico ha detto:

    Mi dispiace ma con un farabutto come Salvini non ci si discute e basta

    1. Giovanna ha detto:

      Gli italiani nn vi meritano fate cadere il governo!hanno voluto Salvini e i pidioti?bene se li tengano!il vostro errore?l alleanza con la lega molto nn è andata giù compreso me vi ho votato lo stesso sotto la pioggia ma ho ancora qualche perplessità 🤔

  5. Rita Carpita ha detto:

    Si mi sta bene tutto quello che avete fatto e ve ne rendo merito, ma adesso come vi riprendere i voti!!!!!con gli avvoltoi …….dovevate fare prima il viso DURO ED ALTRO…..CERCATE DI DARVI DA FARE IL PIU POSSIBILE !!! SE NO PERDETE!!! FORZA FORZA

    1. Doris Panti ha detto:

      Siete stati un po’ ingenui avete avuto troppa fiducia nel buon senso del popolo…ma purtroppo questo va preso x mano e accompagnato nel percorso altrimenti ci penseranno gli avvoltoi a fargli il lavaggio del cervello.

  6. Michele Schiavino ha detto:

    Il reddito di cittadinanza è una presa per il fondo schiena. ISEE familiare non superiore a €9,360.00 annui. Tre persone in casa non hanno diritto a nulla anche se sono con qualche difficoltà. Un disabile over 50 senza lavoro con assegno di inabilità lavorativa può metterci una croce sopra. Il signor di Battista ci pensi bene prima di parlare.

  7. Davide Lorenzini ha detto:

    In Italia onestà è sinonimo di stupidità,
    MATTEO IL FURBO deve dire grazie agli africani se ha stravinto se non era per loro la lega era ancora al 3% , lo sbaglio lo ha fatto Fico facendosi vedere bonista e strizzando l’occhio al PD , il 4 marzo avete abbiamo vinto perché DiMaio parlava di taxi del mare e DiBattista era contro l’euro ed è per questo che milioni di negozianti ambulanti artigiani e famiglie nelle aree periferiche hanno votato compatti i 5 stelle , il ceto medio ( neg. Am. art ) speravano in un vostro aiuto per risolvere i problemi contro la concorrenza sleale commerciale delle società dei non italiani sia perché queste società per 2 anni non hanno controlli sia per i ricarichi irrisori che fanno nelle loro vendite la motivazione : non pagano le tasse ed è questo il motivo per cui la maggioranza di queste piccole società italiane hanno chiuso o stanno per chiudere le loro attività ,ed è così che hanno visto in Salvini il loro Salvatore , purtroppo gli italiani non votano per la collettività ma per il tornaconto e Matteo il furbo da vecchio politico ha capito i problemi degli italiani e ha cavalcato l’onda della immigrazione.
    Un consiglio per DiMaio , Matteo il furbo può usare DiMaio come capo espiatorio se in Italia la situazione diventa pericolosa , lui è molto bravo a fare il frocio con il culo non suo

  8. Anna Minchella ha detto:

    DAVIDE HAI PERFETTAMENTE RAGIONE. DI MAIO TROPPO INGENUO PER AVERE IL SOPRAVVENTO SU SALVINI QUESTO VECCHIA VOLPE DELLA OLITICA HA CAPITO CHE IL TALLONE DI ACHILLE DEGLI ITALIANI ERA LA MIGRAZIOENE CLANDESTINA E NE HA SAPUTO APPROFITTARE PRENDENDOSI I VOTI NOSTRI FACILMENTE. QUALCUNO PIU ‘ FURBO DOVREBBE ISTRUIRE DI MAIO SU COME CONTROBATTERE AL SALVINI. SPERO CHE GI ITALIANI SI ACCORGANO PRESTO DELL’ ERRORE PERCHE’ FIDARSI DI SALVINI NON VALE LA CANDELA…STARA’ COI 5 STELLE SOLO FINO A CHE NE POTRA’ AVERE UN VANTAGGIO…POI E’ PIU’ CHE POSSIBILE CHE CAMBI DI NUOVO BANDIERA E SI PRESENTI CON QUALCUNO DEI SUOI VECCHI ALLEATI…..QUELLO CHE MI HA FATTO RICREDERE SU DI LUI E’ L’ ANALIZZARE IL COMPORTAMENTO DELLA LEGA NEI VECCHI GOVERBNI..I VOTI DATI A FAVORE DI LEGGI BALORDE E COTRARI E AL BENESSEREDEI CITTADINI E TROPPO RISPETTOSE DEI COMANDAMENTI DELL’ EUROPA. SI DOVRA’ ASPETTARE ORA SOLO IL PASSO FALSO DEL CITTADINO SALVINI..VEDREMO COSA NE USCIRA’ FUORI. PAZIENZA ITALIA…NE HAI AVUTA SEMPRE TROPPA E RICORDATI CHE IL” TROPPO STROPPIA”…..ATTENZIONE ITALIANI…SEMPRE TROPPO INDIVIDUALISTI E SOTTO PRESSIONE DEI FURBI CI CASCANO MOLTO FACILMENTE!!!

    1. Salvatore ha detto:

      I deputati devono venire sui territori non stare a Roma specialmente nelle campagne elettorali che fra poco ci saranno in calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.